Per ONDA i giovani sono la base da cui partire per lo sviluppo e la crescita della Sicilia. Coinvolgerli attivamente nella politica è un vero e proprio dovere morale perché sono loro che raccoglieranno il nostro testimone. Mai come in questo periodo storico si avverte la necessità di una classe dirigente politica giovane, competente e preparata, che sappia dare risposte concrete al territorio.

Ad intervenire è il deputato regionale l'On. Carmelo Pullara, Presidente e segretario politico e organizzativo del Movimento Popolare Regionalista "ONDA"

E’ per questo motivo che ONDA – spiega Pullara - ha al suo interno una Sezione Giovanile per attingere alla loro energia ed alla loro voglia di costruire realtà ed occasioni che permettano loro di vivere al meglio nella loro terra.

Commissario Giovanile Regionale di ONDA sarà Riccardo Maiorca, trentenne palermitano abilitato alla professione forense e professionista preparato, specializzato nel settore sanitario. Da sempre presente sul territorio con i suoi progetti del terzo settore.

I giovani  - continua il deputato -sono e saranno l’anima del movimento e sono sicuro che un giovane di valore come Riccardo saprà far sentire la sua voce nel panorama politico regionale e potrà rendere i giovani partecipi e protagonisti attivi del cambiamento che ONDA si prefigge di innescare.

Di contro non abbiamo previsto sezioni specifiche per donne, poiché crediamo nella vera parità.

Da ultimo voglio anticiparvi che per le nomine delle altre cariche procederemo seguendo un criterio di individuazione locale, provinciale e regionale, per cooptazione, nelle more delle fasi congressuali, nei rispettivi direttivi facendo nascere ove possibile da questi l’espressione del commissario e vice di riferimento, in modo da creare una struttura democratica e non verticistica che sia radicata capillarmente su tutto il territorio regionale.

Ringrazio Riccardo  - conclude Pullara - per tutte le energie e la passione che ha già messo in questo progetto sin dalla sua ideazione e lo ringrazio per quanto farà per ONDA e per la nostra terra. Gli auguro buon lavoro.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." />

RispondiRispondi a tuttiInoltra