L' istituto Gaslini di Genova e  l' associazione onlus Oasi Cana di Sambuca di Sicilia insieme per  la riabilitazione infantile.

L' on. Carmelo Pullara" soddisfatto per questa importante sinergia raggiunta tra le due strutture grazie al mio impegno diretto con il Direttore Generale dell' ospedale Gaslini di Genova."

"La riabilitazione precoce nel bambino con patologia neurologica". È questo il tema del convegno che si è svolto stamane  presso il Centro Solidali Con Te di Sambuca di Sicilia.

Presenti per l’occasione l' on Carmelo Pullara Vice Presidente Commissione Sanità  all' ARS, Giovanni Vento Presidente ordine dei Medici di Agrigento, Giuseppe Lo Scalzo Direttore del D.S. di Medicina di base di Sciacca,Leo Ciaccio sindaco di Sambuca  di Sicilia e Carmelo Moscato Presidente Associazione Oasi Cana onlus.

"L'attenzione rispetto alla Sanità  soprattutto agrigentina ma anche della Sicilia occidentale mi sta molto a cuore"sono le parole dell' on. Carmelo Pullara al termine dell'incontro.

"Mi trovo oggi qui- continua Pullara-con molto piacere.

L?associazione onlus è una realtà importante ,una punta di eccellenza del nostro territorio.

Essere riusciti a dare sinergia con una struttura come l istituto Gaslini di Genova è  veramente una cosa di livello.

Prima di avere sottoscritto con loro un protocollo di intesa per lo sviluppo di alcune sinergie- spiega il Vice Presidente della commissione sanità all’ Ars- hanno fatto visite, sopralluoghi e si sono confrontati alcuni protocolli.

Io -prosegue Pullara -ho il piccolo merito di avere avviato le procedure per questa sinergia attraverso il contatto diretto con il direttore generale dell’ istituto Gaslini di Genova è far si che si realizzasse la convenzione e il legame  con il centro di riabilitazione infantile di Sambuca.

Riuscire ad avere nel nostro territorio una realtà  di questo tipo è  sicuramente un fatto importante che va sostenuto- conclude l' on. Pullara- perché sono realtà  che hanno bisogno di essere rilanciate per riuscire a sopravvivere e proiettarsi verso nuovi traguardi.